Scadenzario agosto 2013

Con la legge n. 44 del 26 aprile 2012, di conversione del D.L. n. 16 del 02.03.2012, c.d. “Decreto sulle semplificazioni fiscali” è stato stabilizzato lo slittamento dei termini relativi ai versamenti ed altri adempimenti fiscali, contributi Inps e altre somme a favore di Stato, Regioni ed enti previdenziali,in scadenza tra il 1° ed il 20 agosto. Generalmente una norma prevedeva ogni anno lo slittamento dei termini, ma con l’introduzione della nuova legge, ogni adempimento previsto tra il 1° ed il 20 agosto potrà essere “stabilmente” adempiuto senza maggiorazione entro il 20 agosto.
Si rammenta che sono altresì prorogati al 20 agosto anche i termini per effettuare il ravvedimento operoso che scadono nel periodo dal 1° al 20 agosto.

SCADENZE FISCALI AGOSTO 2013

Pubblicato in scadenze | Lascia un commento

Posta elettronica certificata anche per le imprese individuali

Le imprese individuali che si iscrivono al Registro delle imprese hanno l’obbligo di comunicare immediatamente la PEC.

La legge 17 dicembre 2012 n. 221, di conversione del D. L. 179/2012, pubblicata nella gazzetta ufficiale n. 294 del 18/ 12/2012, ed in vigore dal 19 dicembre, ha stabilito che le imprese individuali in sede di prima iscrizione al registro imprese hanno l’obbligo di comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata.

Le imprese individuali già iscritte e attive, non soggette a procedure concorsuali, sono tenute a depositare, presso l’ufficio del Registro delle imprese competente, il proprio indirizzo di PEC entro il 30 giugno 2013.

Il deposito è esente dall’imposta di bollo e da diritti di segreteria.

Dal 1° luglio 2013 l’ufficio del Registro delle Imprese, in mancanza della comunicazione della propria P.E.C. da parte delle suddette imprese, sospenderà ogni domanda  da queste presentata, sino ad integrazione della domanda con l’indirizzo di posta elettronica certificata e comunque per 45 giorni, trascorso tale periodo la domanda si intenderà non presentata .

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento